nicdark_icon_close_navigation

Marina Grosso

15 Ottobre 2021

Nessun commento

Continua la spinta internazionale di CLS iMation
con la nomina in Francia di Yannick Foeller a Key Account

 

La nuova nomina supporta il focus dell’azienda in Francia in qualità di territorio dal forte potenziale per l’automazione e l’intralogistica moderna.

 

CLS iMation, la business unit di CLS dedicata alle Intelligent Solutions for Logistics Automation, continua il percorso di crescita in Europa e conferma il focus sul territorio con la nomina di Yannick Foeller in qualità di Key Account responsabile per la Francia.

 

Paese chiave per CLS iMation, e tra le aree maggiormente strategiche a livello di potenziale innovativo, la Francia è un territorio prioritario su cui l’azienda punta a livello europeo per diffondere le sue innovative soluzioni dedicate all’automazione e all’intralogistica moderna.

Con l’obiettivo di affermare la presenza in qualità di consulenti per l’automazione, presentare i servizi su misura e le soluzioni all’avanguardia dedicate all’innovazione, Yannick Foeller avrà il compito di presidiare il territorio supportando la strategia commerciale e di espansione locale.

 

Con una pluriennale esperienza nel settore dell’automazione e dell’integrazione dei processi logistici come Account Manager e a livello Sales in alcune note aziende del comparto, Yannick Foeller si unisce al team di CLS andando così a rafforzare la presenza in Francia e in Europa della società.

 

Dall’inizio della sua internazionalizzazione nel 2019, CLS iMation continua a investire una consistente parte delle sue risorse di internazionalizzazione per la crescita sul territorio. Ad oggi, CLS ha sviluppato una serie di interessanti progetti di innovazione con Clienti di primaria rilevanza.

 

“La Francia rappresenta un territorio fondamentale nel comparto logistico complessivo, sia per l’elevato potenziale di adozione dell’innovazione e di investimenti in digitalizzazione, sia per la posizione strategica a livello europeo” ha commentato Michele Calabrese, iMation Business Unit Manager. “Perseguiamo il nostro impegno nel confermare l’obiettivo di CLS iMation volto ad affermarsi sul mercato internazionale non solo in qualità di system integrator, ma anche di consulente innovativo e a tutto tondo per le realtà aziendali che desiderano abbracciare l’automazione per ottimizzare i processi affidandosi a un partner di consolidata esperienza e che guarda al futuro dell’automazione”.

 

“Sono entusiasta di unirmi a un team dinamico e innovativo, parte di una realtà già consolidata in Italia, e di intraprendere un percorso di crescita con CLS, con l’intento di diffondere i servizi a 360° e le soluzioni realmente all’avanguardia che CLS iMation ha già sviluppato e che ha in serbo per il futuro,” ha commentato Yannick Foeller.

Contattaci